Introduzione

Ho deciso di aprire questo blog per poter rendere partecipi della mia nuova vita da impiegato tutti quelli che mi conoscono.

 

"Impiegato" è il termine da cui partirei per spiegare il significato della parola "Salaryman".

Il termine, infatti, indica in generale tutti coloro che si sostengono percependo uno stipendio, gli impiegati, appunto. Con un'accezione leggermente dispregiativa si intendono gli impiegati senza una carica specifica, gli impiegati di basso livello, i nuovi assunti e gli impiegati senza particolari ambizioni di carriera.

Ma da quando sono anche io un salaryman, per me ha assunto anche un nuovo significato:

svegliati alle 6, corri a prendere il treno delle 7:18, combatti con gli altri salaryman per entrare nel vagone e per conquistare un minimo di spazio vitale, cerca di non addormentarti sulla scrivania nonostante il caldo, la noia e il sonno, mangia e ripeti il tutto in senso inverso per ritornare a casa!

 

Mi sembra di essere un supereroe che lotta per la difesa del suo stato mentale!!

Anzi, a rileggere il tutto mi sembra quasi di essere un pokemon!!

 

Ma in fondo è tutta questione di ritmo. Una volta ce ci si abitua a questa routine è possibile ritagliarsi i propri spazi!

 

Ma di questo e altro ne parlerò più approfonditamente nei prossimi post.

Read Users' Comments (4)

4 Response to "Introduzione"

  1. Tony Z, on 21 giugno 2008 10:51 said:

    è proprio vero che dalle Alpi alla Piramidi, dal Manzanarre al Reno... la vita del povero impiegato è sempre la stessa!
    Mi sono sentito rappresentato finalmente, una rappresentazione che nessun partito politico mi ha mai regalato, ed ecco "Pikachu" Miki che con un colpo di genio dona una possibilità di riscossa a tutti i salariatidelmondointerounitevi!!!

    Be', direi che se tu ti senti un Pokemon, io mi sento un po' l'Uomo Ragno, perché aggia fa' i salti mortali pe' campa'!!!!
    Insomma il vil danaro non basta mai, quasi quasi me ne vado a fare le marchette!!!!

    Vabbe', aspetto con ansia il secondo capitolo della storia, di una nuova storia tutta da vivere!

    Un abbraccio
    Tony

    P.S.: sta per uscire il primo CD inedito dei MALATESTA!!

  2. dannataingenua, on 23 giugno 2008 01:15 said:

    ewwiwa il blog di mikichan!!!

    E ricorda...anche paolo villaggio ha iniziato raccontando la vita (di merda) da impiegato ed ha finito per diventare miliardario!

    baciiiii

  3. gakusei, on 23 giugno 2008 12:35 said:

    ciao! io una volta mi sono svegliato alle 9:08 per prendere il treno delle 9:29 e ce l'ho fatta ihih
    gambatte! e tornate presto in italia :p

    bu

  4. Dante, on 20 luglio 2008 23:51 said:

    Carissimo! Sapere che hai aperto un tuo blog mi riempie di gioia, così posso scriverti e restare in contatto con te visto che non ci vediamo da una vita. Ti scrivo in diretta da Roma e precisamente dall'Hotel San Giusto, dove sono stato assunto come receptionist notturno con un contratto di sostituzione ferie. In pratica Agosto me lo faccio a Roma, sperando anche di farmi qualche bagnetto qui e in Calabria soprattutto. Sappi che ti ammiro per la scelta che hai fatto è stato un bel salto di qualità, capisco le tue difficoltà e i problemi perchè anch'io li sto vivendo come te: mangio, mi vesto e vado a lavoro in tempi calcolati, altrimenti mi cazzeano. Mi sento anche io un salaryman a tutti gli effetti!! Spero di sentirti presto così potremo parlare sul tuo blog, ti faccio i miei migliori auguri per tutto.

    Baci, Dante.

    P.s.: AH! Dimenticavo di dirti che teng' l'uogli e' Pignatar!!!! Te ne mando una bottiglia...XD