Un interessante articolo su facebook

Questo è decisamente un momento felice per i gestori di Facebook, il social network americano infatti si espande a una velocità esponenziale e a volte finisci per ritrovarti in rete senza neanche saperlo!

È successo per esempio a una mia amica di Osaka, V.V. o V sensei, per i suoi alunni. Ella, infatti lavora in una scuola privata che fa lezioni serali (per chi vuole migliorare i propri voti nella scuola che frequenta di giorno, in modo da migliorare le proprie prospettive per il futuro) e lezioni di inglese.

V.V. si è ritrovata con un bell'account apertole dagli amici con tante belle fotine nelle situazioni più imbarazzanti.

La cosa non ha fatto altro che aumentare la mia sfiducia verso questo tipo di sn, non che abbia chissà quale privacy da difendere o quali foto hard da nascondere (e anche se le avessi dubito che qualcuno avrebbe voglia di vederle!!), ma per principio, se ho una cosa... me la vorrei tenere (queste parole potrebbero portare qualcuno a pensare che io sia tirchio... ebbene... forse questo qualcuno non avrebbe proprio tutti i torti).

Poi ho letto questo articolo:

http://www.megachip.info/modules.php?name=Sections&op=viewarticle&artid=8388

e ho decisamente abbandonato l'idea di aprirmi un account su Facebook!!

p.s. V.V., mi dispiace, le tue foto non verranno cancellate MAI da quel quel database!! uah uah uah

Read Users' Comments (2)

2 Response to "Un interessante articolo su facebook"

  1. noraneko, on 22 gennaio 2009 17:13 said:

    ring posto qui perche sulla nuova piattaforma non mi e stato possibile, poi sposta te..grazie
    quel neko mezzo-inscatolato lo conosco;)

    facebook non ho account e non ha mai goduto di simpatia da parte mia, mi hanno segnalto su anobii che cercando il mio nome su internet appare un account ma non ho voglia di iscrivermi per indagare

    un salutone e grattini vari
    noraneko

  2. Ring, on 22 gennaio 2009 17:19 said:

    Problema risolto!

    a proposito, il gattino dello scatolone... non so di chi sia, il copy della foto non mi è noto... ma era tanto carino!!!